Concorsi Regione Lombardia 2020: spostate le date delle prove

206
concorsi Regione Lombardia 2020

Le date delle prove per i concorsi Regione Lombardia 2020 sono state spostate. Si tratta dei concorsi destinati a reclutare personale dell’area amministrativa.

Le nuove date per le prove

Le prove per questi concorsi della Lombardia, prima previste per un periodo precedente, sono state rinviate al 9 settembre e al 24 giugno, come riporta anche il sito istituzionale della Regione.

Si tratta di posti dell’area amministrativa della giunta della Regione Lombardia. In particolare si ricercano 35 specialisti amministrativi e 70 assistenti amministrativi. I primi dovranno sostenere una prova scritta con test a risposta multipla e una prova orale.

Gli assistenti amministrativi, invece, decidendo di candidarsi, oltre alla prova scritta che consiste in una redazione di un elaborato e ad una prova orale, dovranno sostenere anche una prova preselettiva con almeno 350 domande.

Quali sono i requisiti per partecipare al concorso

Per la partecipazione al concorso della Regione Lombardia per l’area amministrativa della giunta si devono possedere alcuni importanti requisiti. Si deve avere la cittadinanza italiana e si deve avere il godimento dei diritti civili e politici.

Non si deve essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo. Inoltre i candidati non devono aver riportato condanne e non devono essere stati destituiti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per rendimento insufficiente o per motivi disciplinari.

Bisogna essere in possesso anche dell’idoneità fisica relativa alle mansioni a cui si sarà destinati.