Nuove offerte di lavoro Ferrovie dello Stato: come candidarsi

269
nuove offerte di lavoro Ferrovie dello Stato

Molto interessanti e da non sottovalutare le nuove offerte di lavoro alle Ferrovie dello Stato, che hanno avviato un nuovo piano di assunzioni. Il gruppo cerca delle figure professionali in tutta Italia. Entro la fine dell’anno si prevede che saranno assunte 409 persone. Inoltre la società ha presentato un piano di assunzioni che si riferisce al periodo compreso tra il 2019 e il 2023, per un totale di 15.000 nuovi posti di lavoro.

Le posizioni aperte per lavorare alle Ferrovie dello Stato

L’azienda mette a disposizione sia contratti di lavoro a tempo determinato che a tempo indeterminato. Inoltre è possibile usufruire anche di contratti di apprendistato, per potersi inserire in un percorso formativo.

L’offerta è rivolta sia a laureati che a diplomati. Tra i profili richiesti ci sono capistazione, macchinisti, tecnici e profili di carattere amministrativo.

Per esempio si cercano anche delle figure molto più specifiche, come un esperto IT data protection a Roma, posizione rivolta a laureati in economia, informatica o ingegneria. Si ricercano anche specialisti di diritto civile e contenzioso amministrativo. In questo caso è necessaria una laurea in giurisprudenza e un’esperienza di almeno due anni.

Come presentare la candidatura

Per presentare la domanda di candidatura per lavorare alle Ferrovie dello Stato, occorre consultare il sito internet ufficiale della società www.fsitaliane.it. In particolare qui trovi la sezione Lavora con noi, dove sono inseriti tutti gli annunci che riguardano le nuove assunzioni.

Devi semplicemente trovare l’annuncio che ti interessa e leggere bene quali sono i requisiti richiesti per candidarsi. Hai a disposizione un apposito form online, attraverso il quale puoi registrare ed inviare il tuo curriculum.

In questo modo, visionando le tue esperienze e i titoli di studio, attraverso il curriculum, l’azienda ti potrà contattare per sostenere eventuali colloqui.