Il ritorno a scuola, un test importante per l’Italia

114
ritorno a scuola

5,6 milioni di studenti in Italia affrontano da lunedì 14 settembre il ritorno a scuola, un momento che può essere considerato un test importante per il nostro Paese, sia dal punto di vista dell’emergenza sanitaria in corso che in relazione alla situazione economica in Italia. Alcune regioni italiane hanno comunque deciso di aprire in seguito alle elezioni, il 24 settembre nello specifico.

La voglia di ritornare alla normalità

È passato molto tempo da quando il Governo ha deciso di sospendere le attività didattiche in presenza. Dei mesi molto lunghi, che hanno visto l’instaurarsi di condizioni molto particolari anche nella didattica, con modalità che hanno coinvolto gli studenti e gli insegnanti italiani in nuove opportunità di fruizione a distanza.

Anche se sono state registrate delle difficoltà, possiamo dire che i risultati della didattica a distanza sono stati positivi. Il ritorno a scuola a settembre è comunque accompagnato da molte polemiche, specialmente da parte di chi sostiene che non era ancora il momento giusto per ricominciare.

La speranza e la voglia di ritornare alla normalità rimangono due principi essenziali, che si scontrano con la paura di conseguenze per lo stress a cui verrebbe sottoposto il sistema sanitario nazionale con il diffondersi di eventuali contagi.

Un test per il nostro Paese

Il ritorno a scuola rappresenta un test nel settore lavorativo e in quello dell’istruzione del nostro Paese, perché potrebbe eventualmente portare nei prossimi mesi ad un aumento della diffusione dell’epidemia, con ulteriori conseguenze anche sull’economia nazionale.

Certamente è da escludere, secondo gli esperti, una restrizione totale come quella della primavera scorsa, ma la situazione è molto delicata e tutti guardiamo con attenzione alla curva dei contagi.

Il rischio della paura aumenterà con la stagione invernale e con i primi sintomi delle influenze stagionali, che in certe situazioni saranno sicuramente confusi con quelli causati dal coronavirus. Come ci si comporterà in queste situazioni?

Ecco che il ritorno a scuola, seppur con le dovute misure di sicurezza, tra mascherine e misurazione della temperatura corporea, rappresenta quindi un test molto importante per il nostro Paese, per comprendere come evolverà la situazione in un periodo così delicato per tutto il pianeta.