Concorso straordinario per il ruolo: la prova scritta inizia dal 22 ottobre

113
concorso straordinario ruolo

È stata stabilita da parte del Ministero dell’Istruzione la data della prova scritta per il concorso straordinario per il ruolo. Si inizia dal 22 ottobre e tutta la procedura concorsuale proseguirà fino a circa metà novembre. Alcune fonti giornalistiche hanno anticipato queste notizie, confermando che il tutto dovrebbe essere pubblicato già nella Gazzetta Ufficiale del 29 settembre.

Come si svolgerà la prova scritta del concorso straordinario

Il concorso straordinario è destinato ad assumere con contratto a tempo indeterminato nella scuola tutti quei docenti che possono vantare almeno tre anni di servizio nella scuola secondaria di primo e di secondo grado.

Per il posto comune si avranno cinque quesiti a risposta aperta, che serviranno anche a valutare, oltre le conoscenze disciplinari, anche le competenze didattiche e metodologiche degli aspiranti docenti a tempo indeterminato.

Poi sempre per il posto comune ci sarà un quesito composto da un testo in inglese, a cui seguiranno cinque domande di comprensione a risposta aperta, per verificare la capacità di comprensione di un testo a livello B2.

Per quanto riguarda i posti di sostegno, la prova scritta avrà anch’essa cinque quesiti a risposta aperta, che dovranno accertare le metodologie didattiche da applicare alle diverse forme di disabilità e tutte le competenze relative all’inclusione scolastica.

La valutazione della prova scritta

La prova scritta per il concorso straordinario per il ruolo si svolgerà in sedi decentrate, dislocate su tutto il territorio dello Stato, quindi potrebbe avvenire anche in una regione diversa rispetto a quella scelta in fase di domanda. Per la valutazione si daranno 15 punti per ogni quesito.