Lavorare alle Maldive: si cerca un libraio a piedi nudi

142
lavorare alle Maldive

Lavorare alle Maldive è sicuramente il sogno di molti. Chi è alla ricerca di una possibilità per cambiare vita potrebbe considerare l’annuncio di lavoro di cui vi parliamo in questo articolo. In un atollo delle Maldive, un’isola che costituisce un vero e proprio paradiso, si cerca infatti in questo periodo un “libraio a piedi nudi“. L’isola è quella di Baa e l’offerta di lavoro è quella per un “Barefoot Bookseller”, che dovrà lavorare in un resort di lusso.

Un lavoro da sogno alle Maldive

Il libraio che avrà la fortuna di ricevere il posto in questione dovrà occuparsi della gestione della libreria del resort e avrà il compito anche di coinvolgere gli ospiti della struttura con il suo amore per i libri e la lettura.

Infatti proprio la passione per i libri è uno dei requisiti richiesti per questa offerta di lavoro alle Maldive. Non è la prima offerta di questo tipo. Spesso in questo luogo si cercano appassionati di libri che possano ricoprire questo ruolo.

Quest’anno, però, a differenza di quanto accadeva in passato, non sono state ricevute delle domande a causa della pandemia in corso e la persona che lavorava nella libreria ha preferito tornare a casa ad aprile, proprio a causa del diffondersi dell’epidemia.

Cosa dovrà fare il libraio a piedi nudi

L’offerta di lavoro è in scadenza proprio nella giornata del 30 settembre. La proposta è effettuata dalla Ultimate Library con il resort Soneva Fushi e la richiesta è molto chiara: il candidato dovrebbe essere pronto a trasferirsi nel giro di poco tempo alle Maldive.

Inoltre è previsto un mese di formazione, che avverrà a distanza. Il lavoro in questione è previsto dalla metà di ottobre fino al periodo di Pasqua del prossimo anno. Bisogna possedere una conoscenza perfetta della lingua inglese e una buona dose di creatività.

Il libraio “a piedi nudi”, infatti, oltre a dover coinvolgere gli ospiti della struttura, sarà chiamato anche ad effettuare conferenze e alla gestione di un blog che possa narrare la sua vita sull’atollo da sogno. L’obiettivo è anche quello di instaurare una vera e propria collaborazione con lo staff di marketing della libreria e del resort.