Assunzioni al Comune di Milano: oltre 1000 posti entro il 2022

149
assunzioni al Comune di Milano

Il Comune di Milano ha annunciato il nuovo piano occupazionale per l’amministrazione del capoluogo lombardo. In particolare è stato spiegato che saranno disponibili più di 1.000 posti entro il 2022. Il piano occupazionale è stato messo a punto con l’accordo con i sindacati il 6 ottobre ed è stato presentato ufficialmente in queste ore. Si tratta di un piano che prevede assunzioni dall’anno in corso fino appunto al 2022.

I posti disponibili

L’obiettivo di questo programma consiste nel dare l’opportunità di fornire maggiori servizi ai cittadini. Si tratta quindi di assunzioni che verranno effettuate non soltanto all’interno dell’amministrazione comunale.

Sono in particolare 1.072 i posti che verranno coperti nel corso di questo periodo di tempo, con l’obiettivo di effettuare un’implementazione di vari servizi, da quelli scolastici a quelli relativi alla sicurezza.

I posti disponibili mirano all’assunzione di 112 insegnanti, di 98 persone nella Polizia locale, di 34 persone che avranno il compito di integrare i servizi socio-assistenziali. Poi sono previste 60 assunzioni per i musei e le biblioteche, 526 figure professionali come amministrativi, 15 informatici e 229 profili tecnici.

Come candidarsi: bisogna attendere i bandi

Naturalmente per poter presentare la candidatura ai vari concorsi che saranno effettuati bisognerà attendere i bandi che spiegano nel dettaglio la procedura per presentare la domanda, i requisiti necessari e le modalità di svolgimento delle prove.

Con molta probabilità verrà effettuato prima uno scorrimento delle graduatorie eventualmente già presenti e successivamente si andranno a predisporre i nuovi bandi per mettere a punto delle procedure di selezione apposite che andranno a completare il piano occupazionale previsto per i prossimi tre anni.