Concorso Città Metropolitana di Torino: disponibili 25 posti

99
concorso Città Metropolitana di Torino

Ci sono nuove opportunità di lavoro in arrivo per chi vuole partecipare al concorso Città Metropolitana di Torino. In particolare è stata pubblicata una specifica comunicazione all’interno della Gazzetta Ufficiale 88 del 10 novembre 2020, tramite la quale si parla di un nuovo concorso per l’assunzione di 25 persone con un contratto di formazione lavoro che avrà una durata di 12 mesi. Sono stati pubblicati dalla Città Metropolitana di Torino 15 bandi per diverse posizioni disponibili.

I requisiti e come fare domanda

È possibile partecipare per la selezione di assistente sociale, per quella di architetto o di ingegnere. Inoltre la Città Metropolitana di Torino è alla ricerca di istruttori direttivi tecnici in diversi ambiti, istruttori direttivi amministrativi, specialisti in programmazione economica, istruttori amministrativi o contabili, periti industriali, istruttori elaborazione dati.

È possibile presentare un’apposita domanda di partecipazione entro il prossimo 10 dicembre 2020. Per partecipare è necessario avere un’età tra 18 e 32 anni e bisogna fare domanda attraverso il sito ittametrotorino1.ilmiotest.it.

Alla domanda di partecipazione deve essere allegata anche la ricevuta per il versamento della tassa del concorso, che corrisponde a 10 euro. Inoltre bisogna allegare una copia della carta di identità o altre eventuali certificazioni per l’equivalenza dei titoli esteri.

Le prove che i candidati dovranno affrontare

Potrà essere prevista, in caso di ricevimento di almeno 100 domande, una prova preselettiva, con domande a risposta multipla da svolgere al computer. Poi sono previste una prova scritta, con domande a risposta aperta volte ad accertare la conoscenza delle materie previste, e una prova orale, un vero e proprio colloquio, tramite il quale sarà accertata la conoscenza dell’inglese e delle abilità informatiche.