Andare al lavoro in bicicletta o a piedi allunga la vita

209
andare al lavoro

Un recente studio dell’Imperial College di Londra e dell’Università di Cambridge ha messo in evidenza alcuni interessanti risultati. Nello specifico la ricerca ha preso in considerazione le abitudini di 300.000 persone nel Galles e in Inghilterra. Lo studio ha monitorato la vita di questi soggetti in un periodo dal 1991 al 2016, per ben 25 anni. In particolare è stato dimostrato che chi va al lavoro quotidianamente in bicicletta o a piedi può beneficiare di numerosi vantaggi per la salute.

Si riduce il rischio di morte prematura e di malattie cardiovascolari

Lo studio, i cui risultati sono stati pubblicati su The Lancet Planetary Health, ha confermato un’interessante teoria, secondo la quale andare al lavoro usando dei mezzi alternativi all’automobile permette di rendere più lunga la nostra vita.

Una scoperta molto interessante, secondo quanto si evince dai dati. Infatti è stato visto che, facendo un confronto con coloro che vanno in automobile al lavoro, chi usa la bici ha una percentuale di morte precoce inferiore del 20%. Il tasso di morte per malattie cardiovascolari è inferiore del 24% e inoltre risulterebbe inferiore del 16% anche il tasso di morte per cancro.

Il commento dei ricercatori sull’analisi

A commentare i risultati sono stati proprio gli studiosi che hanno messo a punto queste analisi. In particolare Richard Patterson, dell’Università di Cambridge, ha messo in evidenza il fatto che bisognerebbe pensare a mezzi di mobilità alternativi all’auto.

Una scelta a cui fare attenzione soprattutto in questo periodo, con molte persone che tornano al lavoro in seguito all’allentamento del blocco dopo la diffusione dell’epidemia di coronavirus.

Andare al lavoro in auto, a causa di una limitazione della circolazione dei mezzi di trasporto pubblici, secondo lo studioso, sarebbe un problema sia per l’ambiente che per la nostra salute. Per questo motivo si dovrebbe portare avanti un’opera di incoraggiamento nei confronti delle persone ad usare maggiormente la bici o ad andare al lavoro a piedi.