Pressione bassa, magnesio e potassio sono ottimi alleati
Pressione bassa magnesio e potassio sono ottimi alleati

La pressione bassa o ipotensione è una condizione che si verifica quando la pressione arteriosa massima, ovvero quella sistolica, a riposo scende al di sotto dei 90 mmHg  e la minima, quella diastolica, al di sotto dei 60 mmHg. Può presentarsi in forma acuta o cronica e può essere più o meno fastidiosa a seconda dei sintomi che la accompagnano.

In estate sono tante le persone che, soprattutto a causa del caldo e della conseguente sudorazione eccessiva, soffrono di pressione bassa, che spesso è accompagnata da sintomi quali vista offuscata, vertigini, debolezza, stanchezza, perdita di controllo muscolare, difficoltà nella concentrazione sino ai casi più gravi di svenimento o perdita di coscienza.

Nel soggetto sano, quando non sono presenti patologie scatenanti alla base, semplici regole igienico-dietetiche possono normalizzare il quadro.

Ad esempio un apporto di liquidi maggiorese aumenta la sudorazione, l’assunzione di un po’ più di sale da cucina, più attività fisica aerobica, evitare la prolungata esposizione al caldo e al sole sono rimedi generalmente efficaci in questa situazione.

Per aiutare il nostro corpo a mantenere livelli di pressione corretta un ottimo alleato è il potassio.

Questo minerale infatti regola la pressione osmotica, il ritmo del cuore, controllando la pressione arteriosa e contribuisce a eliminare la ritenzione idrica.

Frutta e verdura ne sono ricche, in particolare albicocche, fichi, kiwi e banane. E ancora pomodori, carciofi, broccoli, lattuga, asparagi: senza dubbio è facile fare il pieno di questi alimenti offerti dalla natura vista la bella stagione.

Per contrastare l’ipotensione nel modo giusto via libera anche a una buona quantità di cereali integrali, pollo e frutta secca, come mandorle, arachidi, nocciole, noccioline e pistacchio.

Ma come minerale è ottimo anche il magnesio: oltre a migliorare i processi metabolici del sistema immunitario e di quello cardiocircolatorio, contribuendo ad assorbire il potassio, le vitamine C ed E, e il calcio, essenziale per rafforzare le nostre ossa, questo minerale appunto aiuta a mantenere la pressione nel giusto range di valori.

Il potassio è presente nel pesce, nei latticini e nei cereali integrali. E poi nei funghi, nella menta, nello zafferano, nella frutta secca e nelle lenticchie. Anche alcuni tipi di insalata a foglia verde possono essere una fonte di magnesio necessaria.

Senza contare che i benefici di questi due minerali non si limitano solo alla pressione arteriosa.

Secondo alcuni studi, il magnesio influisce sul rilassamento muscolare. Quando si sentono crampi e pesantezza alle gambe, il magnesio, ma anche il potassio, contribuiscono alla normale funzione muscolare.

Il magnesio, inoltre, secondo l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare (Efsa) contribuisce al normale metabolismo energetico.

E se, nonostante le più ore libere a disposizione, si soffre di insonnia anche a causa delle elevate temperature, anche in questo caso questi minerali sono fondamentali: soprattutto il magnesio, specie se assunto alla sera, può essere d’aiuto, favorendo la produzione di melatonina e contribuendo a garantire un riposo tranquillo.

Come sempre, però, attenzione a non esagerare: se il magnesio è controindicato in caso di insufficienza renale, per il potassio ci sono restrizioni maggiori; salvo diversa indicazione del medico, integrazioni massive di potassio sono sconsigliate in caso di ritenzione di minerali, bassi livelli ematici di sodio, calcio, cloro, insufficienza renale ed epatica e rallentamento del transito gastrointestinale.

Per fortuna nel caso di sovradosaggio gli effetti collaterali sono generalmente lievi: nausea, diarrea, crampi allo stomaco, debolezza muscolare, difficoltà respiratorie, confusione mentale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contenuti interessanti

Mobbing sul lavoro le prove e la tutela

Mobbing sul lavoro: come provarlo e a chi rivolgersi in caso di…

Vaccini e certificati falsi, a Como i Nas nelle scuole

Vaccini, a Como arrivano i Nas contro le false autocertificazioni nelle scuole.…

Google vuole tornare in Cina ma i dipendenti non ci stanno

Da settimane, ormai, oltreoceano non si parla d’altro: secondo la stampa americana,…