Bonus vacanze 2020: come funziona e come richiederlo

284
bonus vacanze 2020

Nel Decreto Rilancio è stato inserito anche il bonus vacanze 2020. Il Governo spera in questo modo di rilanciare il settore del turismo, sul quale pesano molto le restrizioni determinate dall’epidemia di coronavirus. In effetti il settore del turismo è molto importante per l’economia italiana e quindi non è affatto da sottovalutare.

In quanto consiste il bonus vacanze 2020

Il sostegno economico denominato bonus vacanze 2020 è destinato a quelle famiglie che decidono di trascorrere le vacanze 2020 in Italia. La misura potrà essere concessa sotto forma di detrazioni fiscali o di sconti per chi decide di soggiornare in una struttura ricettiva sul territorio italiano per almeno tre notti.

Il bonus può andare da 150 euro fino a 500 euro, in base alla composizione del nucleo familiare. È importante però, per rientrare nel bonus vacanze, avere alcuni fondamentali requisiti a livello di reddito.

Dalle prime indicazioni sembra che possano accedere al bonus vacanza dall’1 luglio al 31 dicembre 2020 tutti coloro che hanno un reddito fino a 50.000 euro.

Come richiedere il bonus vacanza

Per presentare la domanda ancora non sono state fornite molte informazioni precise, però è stato spiegato che si potranno ottenere il 90% come sconto e il 10% come detrazione fiscale. In particolare 500 euro saranno destinati ad un nucleo familiare intero, 300 euro a famiglie composte da due persone e 150 euro per un solo componente.

Il Governo ha stanziato 50 milioni di euro complessivamente per sostenere le imprese turistiche e ha istituito un fondo per la promozione del turismo in Italia con altri 30 milioni di euro.