Bonus busta paga 2020: a chi spetta e a quanto ammonta l’importo

333
bonus busta paga 2020

Il bonus busta paga 2020 arriverà a luglio. È una misura che è stata approvata nell’ultima legge di bilancio. Non si sono avute molte notizie in questo momento, anche perché l’opinione pubblica è stata assorbita da altre questioni più urgenti, come l’emergenza coronavirus. Eppure si tratterebbe di un bonus molto importante, che può aumentare gli stipendi dei lavoratori pubblici e privati.

A chi spetta il bonus busta paga 2020

In generale ad essere toccati da questo bonus saranno circa 16 milioni di lavoratori, che hanno redditi medio-bassi. L’esecutivo, per poter rispondere a questa esigenza, ha stanziato un fondo di 3 miliardi di euro.

Nonostante le casse dello Stato siano state ampiamente toccate da molte risorse economiche messe in campo per l’emergenza coronavirus, il bonus busta paga a luglio è stato riconfermato.

Tutto chiaramente dipende, per quanto riguarda la cifra, dal reddito familiare. Vediamo più nello specifico di quanti soldi si tratta in relazione ai redditi.

Il bonus in relazione al reddito

Per i redditi compresi tra 8.174 e 26.000 euro è prevista sempre la continuazione della riscossione del cosiddetto bonus Renzi. Quest’ultimo però sarà aumentato di 20 euro, quindi si passerà da 80 euro a 100 euro al mese.

Per i redditi compresi tra 26.000 euro e 28.000 euro è previsto un bonus di 100 euro. Per i redditi compresi tra 28.000 e 35.000 euro verrà applicata una detrazione fiscale, che parte da 480 euro e arriva fino a 80 euro. Per i redditi da 35.000 a 40.000 euro la somma è di 80 euro.

Dal 2021 questa misura economica dovrebbe essere estesa anche a chi ha un reddito inferiore a 8.000 euro e ai lavoratori che hanno redditi fino a 55.000 euro.