Bonus vacanze 2020: requisiti e come richiederlo

336
bonus vacanze 2020

Il bonus vacanze 2020 è stato introdotto, fra i vari provvedimenti governativi, per garantire la ripartenza del settore turistico, dopo lo stallo dovuto alla pandemia di coronavirus. Dall’1 luglio arriva il bonus vacanze, che può essere utilizzato da tutte le famiglie che decidono di passare le ferie nel nostro Paese.

A quanto corrisponde l’importo del bonus vacanze 2020

La somma massima per il bonus vacanze 2020 è di 500 euro. È destinato a tutti quei soggetti che decidono di trascorrere le vacanze in Italia dall’1 luglio 2020 al 31 dicembre. In ogni caso, per quanto riguarda la cifra che sarà messa a disposizione, tutto dipende anche dalla composizione del nucleo familiare. Infatti l’importo minimo si aggira intorno ai 150 euro.

Il bonus vacanze può essere richiesto da tutti coloro che hanno un ISEE che non supera i 40.000 euro. L’80% viene reso sotto forma di sconto sulla spesa per le vacanze, relativamente al soggiorno che si fa in un’altra località italiana.

Il 20%, invece, viene restituito come detrazione d’imposta, nel momento in cui si effettua la dichiarazione dei redditi.

Come accedere al bonus vacanze 2020

L’Agenzia delle Entrate ha confermato che il bonus potrà essere richiesto seguendo un’apposita procedura online. A breve verrà rilasciata anche un’applicazione, attraverso la quale si potranno scegliere le proposte di soggiorno con tutte le strutture ricettive che hanno aderito all’iniziativa e che accettano il bonus.

Per accedere alla procedura di richiesta online, bisogna possedere lo SPID e la carta d’identità elettronica.