Le novità del Decreto Agosto sul bonus casalinghe 2020

138
bonus casalinghe 2020

Il Decreto Agosto ha stabilito delle novità importanti per quanto riguarda il bonus casalinghe 2020, il fondo che è destinato alle donne che svolgono lavori domestici. In particolare le misure sono volte all’inserimento nel mondo del lavoro tramite l’ausilio del sistema della formazione professionale.

Che cos’è il bonus casalinghe 2020

Con il DL Agosto sono stati stanziati 3 milioni di euro che lo Stato ha a disposizione per promuovere attività formative, in modo che le donne che siano in una condizione di disoccupazione possano acquisire nuove competenze per l’inserimento nel mondo del lavoro.

Quindi il bonus casalinghe in realtà si caratterizza come uno strumento a favore delle donne che non hanno reddito e si rivolge soprattutto a quelle donne la cui attività principale consiste nello svolgimento dei lavori a casa.

Quindi possiamo dire che non si tratta di un vero e proprio sostegno economico, perché ai beneficiari non vengono erogati soldi. L’opportunità che viene data è quella di formarsi e di aggiornarsi, per migliorare le proprie competenze attraverso corsi formativi.

Le donne che stanno a casa infatti così possono aumentare la loro autonomia e crescere a livello personale.

A chi è rivolto il bonus casalinghe 2020

L’obiettivo del Ministero delle Pari Opportunità, che ha voluto l’introduzione del bonus casalinghe 2020 all’interno del Decreto Agosto, è quello di investire nelle donne che anche per necessità sono state costrette ad uscire dal mondo del lavoro.

Al momento non sono conosciuti dei limiti reddituali da tenere in considerazione, ma si sa che il progetto sarà attuato anche attraverso la collaborazione con enti pubblici e locali.